Samsung Pay: debutto a settembre e accettato nel 90% dei negozi

Samsung Pay: debutto a settembre e accettato nel 90% dei negozi

Dopo averne parlato ampliamente nei mesi scorsi e durante il MWC di Barcellona a febbraio, ecco che finalmente Samsung ha presentato il tanto atteso Samsung Pay, il nuovo sistema di pagamento per smartphone.

Samsung Pay verrà lanciato ufficialmente per il mercato americano ad inizio settembre, mentre per quanto riguarda il nostro Paese e l’Europa in generale, si dovrà attendere ancora qualche mese, anche se non è stata dichiarata una data ufficiale.

Questo sistema di pagamento entrerà in diretta concorrenza con Apple Pay, con il vantaggio che Samsung grazie a LoopPay avrà una compatibilità maggiore con tutti gli attuali pos, senza dover obbligare il commerciante a cambiare il sistema di pagamento o introdurre nuove tecnologie.

Per il sistema di pagamento verranno utilizzati entrambi i chip, sia l’NFC (Near Field Communication) che il LoopPay, così da avere una più sicura tecnologia di trasmissione. Il Samsung Galaxy S6, S6 Edge e S6 Edge Plus potranno essere utilizzati per i pagamenti nel 90 percento degli store, più di quanto sia possibile ad oggi alla concorrenza.
Infatti tutti coloro che accettano carte di credito dovrebbero essere in grado di processare i pagamenti con Samsung Pay., anche se saranno inevitabile gli intoppi iniziali, quando i commercianti non avranno ancora familiarità con il metodo.

Sarà curioso vedere la risposta degli utenti, un recente studio ha rivelato che l’utilizzo di Apple Pay tra i possessori di iPhone 6 e 6 Plus è molto basso, con la variante di Samsung potrebbe verificarsi uno scenario simile o un cambio di rotta deciso. Da non dimenticare che molto presto arriverà anche il debutto dell’App Android Pay, così i possessori degli ultimi device Samsung avranno perfino la possibilità di scelta tra i due servizi.

In tutto ciò Samsung sta già testando le prime versioni di Pay negli Stati Uniti, paese in cui arriverà già ad inizio settembre.