Apple nuova partnership enterprise

Apple nuova partnership enterprise

Apple e Cisco firmano una partnership per consentire alle aziende americane connessioni ottimizzate per iOS e non solo.

Apple ha rilasciato in queste ore una dichiarazione alla stampa nella quale annuncia una nuova partnership con Cisco. Le due aziende lavoreranno insieme per creare una corsia preferenziale per gli utenti di iOS nelle grandi aziende, ottimizzando i sistemi di Cisco per il funzionamento con iPhone e iPad. La partnership permetterà ai dispositivi iOs di funzionare in maniera più efficiente con l’hardware di Cisco, ampiamente utilizzato nelle grandi aziende statunitensi.

iOS è la piattaforma mobile migliore al mondo, e quasi tutte le aziende della Fortune 500 e della Global 500 hanno messo iOS al centro della loro strategia mobile. iPhone e iPad sono diventati gli strumenti essenziali per la forza lavoro moderna e stanno cambiando il modo in cui viene svolto il lavoro. Insieme a Cisco, crediamo di poter dare a queste aziende gli strumenti necessari per massimizzare il potenziale di iOs e permettere ai dipendenti di diventare ancora più produttivi utilizzando i dispositivi che già ora amano.

 

Attraverso la collaborazione, i dispositivi iOS e i network di Cisco saranno ottimizzati per funzionare in unisono, rendendo ancora più rapide le operazioni su reti private. Apple e Cisco stanno cercando di rendere iPhone il dispositivo ideale per una azienda, soprattutto se usato insieme ai sistemi per le chiamate audio e video di Cisco, che permetterà agli utenti di “avere una esperienza fluida tra il loro iPhone e il telefono della loro scrivania”.

Cisco creerà “esperienze” personalizzate per i dispositivi iOS, per le applicazioni cloud e per i tool di collaborazione di Cisco, come Cisco Spark, Cisco Telepresence e Cisco WebEx.

Questa è la seconda grande collaborazione di Apple per il settore aziendale, dopo l’annuncio della collaborazione con IBM, volta alla creazione di applicazioni e sistemi personalizzati per i lavoratori aziendali.