Qualcomm presenta Snapdragon VR SDK, pensato per la realtà aumentata

Qualcomm presenta Snapdragon VR SDK, pensato per la realtà aumentata

Qualcomm Technologies ha presentato in questi giorni un nuovo kit di sviluppo software per la realtà virtuale, chiamato Snapdragon VR SDK. Un sistema che sfrutterà al meglio tutte le potenzialità del processore dedicato alla realtà aumentata e quindi integrato anche negli ultimi visori della Samsung o delle altre aziende.

Lo Snapdragon 820 permettererà agli utenti di migliorare la loro esperienza nel mondo della realtà virtuale senza preoccuparsi di consumo delle batterie o di scarso livello di prestazioni; inoltre l’820 sarà anche in grado di supportare le esperienze immersive in VR ma gli sviluppatori da parte loro dovranno essere in grado di ottimizzare i consumi ed i risultati per realizzare nuove funzionalità avanzate e compatibili con gli smartphone Android e i device VR.

Lo Snapdragon VR SDK supporta un pacchetto di nuove tecnologie, tra cui la DSP sensor fusion per la realizzazione di esperienze ancor più immersive attraverso il facile accesso ad una corretta combinazione di dati inerziali ad alta frequenza forniti dai giroscopi e dagli accelerometri attraverso lo Snapdragon Sensor Core e tramite una elaborazione predittiva della posizione della testa con Qualcomm Hexagon DSP.

Il fast motion a fotoni consente poi di trasformare rapidamente le immagini renderizzate in uno spazio tridimensionale, riducendo così il tempo di latenza del 50%. Il rendering stereoscopico con correzione delle lenti migliora la qualità visiva della grafica e dei video, mentre il VR layering consente una corretta creazione di menu e del testo in modo tale che questi possano essere renderizzati correttamente nel mondo virtuale. La gestione della potenza, infine, passa per l’integrazione con il Qualcomm Symphony System Manager SDK per garantire una gestione ottimale della CPU, della GPU e del DSP e per ottenere di conseguenza dei frame rate stabili in condizioni di efficienza energetica.

Questo è quello che ha affermato il Senior Director di Qualcomm Technologies Dave Durnil: “Stiamo fornendo strumenti avanzati e tecnologie che aiutano gli sviluppatori per migliorare sensibilmente l’esperienza della realtà virtuale per applicazioni come giochi, video a 360 gradi ed una varietà di applicazioni per l’intrattenimento e l’educazione interattiva. La realtà virtuale rappresenta un nuovo paradigma per come stiamo interagendo con il mondo, e siamo entusiasti di aiutare gli sviluppatori del VR mobile per offrire esperienze irresistibili, più efficienti e di alta qualità per gli smartphone Android e gli headset compatibili con lo Snapdragon 820”.