Foxconn ha acquisito Sharp per 6.2 miliardi

Foxconn ha acquisito Sharp per 6.2 miliardi

Dopo diversi mesi di trattative, Foxconn ha acquisito Sharp per 6.2 miliardi di dollari. Si tratta di un’acquisizione importante, non solo perchè Foxconn è uno dei più importanti partner Apple, ma anche perchè Sharp ha fornito per anni i display utilizzati su iPhone e iPad.

La Sharp era da tempo in difficoltà finanziarie, per questo alcuni mesi fa erano state avviate le trattative per l‘acquisizione da parte di Foxconn. L’accordo è stato raggiunto nella giornata di ieri, per una cifra pari a 6.2 miliardi di dollari. Apple ha partecipato a questa acquisizione con un piccolo investimento, ma Foxconn deterrà le quote di maggioranza della società Sharp.

Grazie a questa acquisizione, ora Foxconn non si limiterà solo ad assemblare i componenti degli iPhone, ma potrà realizzare fisicamente i display, con prezzi sicuramente più vantaggiosi per la stessa Apple. Inoltre, se tale produzione riuscisse ad aumentare con il contributo di Foxconn, Apple potrebbe stralciare gli accordi con LG e Samsung che, insieme a Sharp, hanno sempre fornito i display per iPhone e iPad. Tra l’altro, l’azienda di Cupertino avrebbe aperto un laboratorio di produzione a Taiwan per realizzare degli schermi già sottili e luminosi, che presto potrebbero poi essere prodotti da Foxconn-Sharp.