Samsung pubblica scuse ufficiali sui giornali americani per il Galaxy Note 7

Samsung pubblica scuse ufficiali sui giornali americani per il Galaxy Note 7

Samsung dopo aver fatto ritirare tutti i Galaxy Note 7 in commercio, ha deciso di chiedere scusa ufficialmente a tutti i suoi utenti acquistando alcune pagine dei più importanti giornali americani (New York Times, Washinton Post, Wall Street Journal)  e pubblicando delle vere e proprio scuse per l’errore che è stato commesso sul nuovo top di gamma.

Un importante principio della nostra missione è quella di offrire la migliore sicurezza e qualità. Recentemente, non abbiamo rispettato questa promessa. Per questo siamo veramente dispiaciuti. La sicurezza resta la nostra priorità

Riesamineremo tutti gli aspetti del dispositivo, compreso l’hardware, il software, la produzione e la struttura complessiva della batteria e ci muoveremo più rapidamente possibile, prendendo però il tempo necessario per ottenere le risposte giuste.

Sarà interessante vedere ora cosa avrà in mente di fare al riguardo la casa coreana, perchè non si sa ancora se vorrà lanciare un nuovo Note 7 ad inizio 2017 oppure attendere direttamente l’anno prossimo per un Galaxy Note 8; anche perchè ad inizio 2017 la casa coreana è molto attesa anche per il lancio del Galaxy S8 al MWC di Barcellona, che si terrà tra fine febbraio ed inizio marzo.