Anche secondo il WSJ l’iPhone 7 porterà solo piccole novità

Anche secondo il WSJ l’iPhone 7 porterà solo piccole novità

Continuano ad emergere le voci sul tanto discusso iPhone 7 di Apple, telefono previsto per il prossimo evento di settembre/ottobre che sta facendo molto parlare di se per le probabili caratteristiche tecniche e per le ipotetiche funzioni che potrebbe portare sul mercato.

Purtroppo questa volta non sembrano essere molte le nuove funzionalità che porterà il nuovo iPhone ed a dichiaralo è anche il Wall Street Journal in un suo articolo, in questi ultimi giorni, nel quale afferma, ancora una volta, che il dispositivo del cambiamento non arriverà prima del 2017.

Purtroppo questo nuovo iPhone 7 non solo non porterà nuove funzionalità, ma sembra proprio che non avrà neanche un nuovo particolare design che lo possa contraddistinguere dal modello precedente.

Citando fonti vicine agli sviluppi, la testata americana parla anche del passaggio al display OLED edge-to-edge con Touch ID integrato, e conseguente eliminazione del tasto Home fisico.

Novità che invece è molto probabile che vedremo, sarà la doppia fotocamera posteriore, caratteristica che quest’anno sembra andare di moda nei terminali top di gamma, già integrata nel P9, P9 Plus e LG G5.
Una Apple che sembra quasi voler “accontentare” gli utenti lanciando un telefono che deve quasi produrre obbligatoriamente per non rimanere con un vecchio top di gamma del 2015, ma che sta concentrando molte sue risorse e tecnologie più sul prossimo “iPhone 8” del 2017, che su questo nuovo modello del 2016.
Una strategia che non sembra essere delle migliori, specialmente per le future vendite dell’iPhone 7 dato che potrebbe subire forti cali sul mercato, rispetto ai modelli precedenti.

Voi che ne pensate al riguardo?